Come usufruire delle detrazioni fiscali per l’installazione delle tue inferriate

14 Apr di admin

Come usufruire delle detrazioni fiscali per l’installazione delle tue inferriate

Per usufruire delle detrazioni per l’installazione delle inferriate è necessario prestare attenzione a due elementi.

Mettere in sicurezza la propria casa non è mai stato così vantaggioso. Fino al 31 Dicembre 2022 potrai usufruire di detrazioni fiscali su inferriate e prodotti per la sicurezza di casa pari al 50% della spesa sostenuta. Conviene affrettarsi, perché dal 1 Gennaio 2023 il bonus tornerà al 36%.

La detrazione verrà applicata nelle successive dichiarazioni dei redditi, suddivisa in quote, per 10 anni. A titolo esemplificativo, per una spesa di 10.000€ sull’acquisto di inferriate e prodotti per la sicurezza, effettata entro il 31 Dicembre 2022, si otterrà uno sconto IRPEF dall’anno 2023 di 500 € all’anno. Capiamo insieme come seguire la procedura per usufruire delle detrazioni.

Gli interventi ammissibili

Per usufruire delle detrazioni è necessario prestare attenzione ad un paio di accortezze: il pagamento deve essere eseguito attraverso bonifico bancario, bisogna richiedere la fattura e conservarla insieme alla ricevuta del pagamento.

Gli interventi ammissibili alla detrazione sono descritti dalla legge come “interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi”. Tra questi rientrano:

  • Il rafforzamento, la sostituzione o l’installazione di cancellate o recinzioni murarie degli edifici
  • L’apposizione di inferriate e grate sulle finestre o loro sostituzione
  • L’installazione di porte blindate o rinforzate
  • L’apposizione o sostituzione di serrature, lucchetti, catenacci, spioncini
  • L’ installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti,
  • L’apposizione di saracinesche
  • L’installazione di tapparelle metalliche con bloccaggi
  • L’acquisto di vetri antisfondamento e casseforti a muro
  • L’installazione di fotocamere o cineprese collegate con centri di vigilanza privati
  • L’installazione di apparecchi antifurto e relative centraline

Chi può usufruire delle detrazioni fiscali per l’installazione delle inferriate

Possono richiedere le detrazioni i proprietari di singole unità immobiliari residenziali, compresi i familiari come il coniuge e i parenti entro il terzo grado. In aggiunta anche parti comuni di edifici residenziali, ovvero i condomini, possono usufruire delle agevolazioni.

I documenti necessari per la richiesta di agevolazione fiscale sono: la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà in cui indicare la data di inizio dei lavori e attestare che gli interventi realizzati rientrano tra quelli agevolabili, la ricevuta del pagamento con bonifico bancario e la fattura relativa alla spesa sostenuta. Non serve presentare alcuna autorizzazione comunale. I documenti relativi alle detrazioni andranno esibiti solo in caso di verifica da parte dell’agenzia delle entrate.

Non aspettare oltre! Contatta subito El Ferèe per installare le tue nuove inferriate di sicurezza e usufruire del 50% di detrazioni. Hai tempo solamente fino alla fine dell’anno!

WhatsApp chat